Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Progetti europei

Telemedicina, identità digitale transnazionale, cloud, cyber security, patient empowerment: questi i temi che traghettano la Lombardia tecnologica in Europa.

In collaborazione con Regione Lombardia, Aria partecipa a bandi di ricerca finanziati e promossi da fondi europei e nazionali per la realizzazione di prototipi e piloti per l'applicazione delle nuove tecnologie ICT e, nello specifico in ambiti quali l'e-health, l'identità digitale, la sicurezza e le opportunità offerte dai big data. 

 

Progetti aperti:

ATS-2019
Supportare la DG Sanità per i Progetti europei, transnazionali e nazionali in ambito eHealth

CEF-TC 2015-2
Proseguire progetto epSOS- Abilitazione dello scambio di documenti clinici tra Paesi europei

GIOCOnDa
Accrescere la collaborazione, il coordinamento e l'integrazione tra Amministrazioni e portatori di interesse per rafforzare la governance tranfrontaliera dell'area Insubriaca

HEALTHeID
Realizzare componenti Open Source per lo scambio transfrontaliero di dati sanitari utilizzando, sia la rete di nodi eIDAS, sia i sistemi nazionali di identificazione elettronica e i sistemi di backoffice medico dell'infrastruttura nazionale

HoCare2.0
Promuovere la creazione e l'attivazione di soluzioni altamente innovative per l'assistenza domiciliare sociale e sanitaria, utilizzando approcci di "Co-creation", facilitando l'innovazione a livello territoriale secondo i principi di ecosistemi Open Innovation 2.0. 

Trillium II
Proseguire il progetto TRILLIUM BRIDGE riguardante lo scambio di dati relativi ai Patient Summary tra Europa e USA

 

Progetti futuri:

HSMonitor
Specificare, attuare procedure di acquisto pre-commerciali (pre-commercial Procurement) di una piattaforma per servizi di monitoraggio di pazienti cronici affetti da ipertensione 

SMART BEAR
Big data, Independent Living, Connected Health, Intelligent interventions

ASSESS CT
Creazione di una mappatura semantica dei problemi clinici tra ICD-9, ICD-10 e SNOMED-CT.
 

ATS
Supporto a DG Sanità per i Progetti europei, transnazionali e nazionali in ambito eHealth
 

ATS-2018
Supporto a DG Sanità per i Progetti europei, transnazionali e nazionali in ambito eHealth
 

CREDENTIAL
Si pone l’obiettivo di sviluppare, testare e mettere a disposizione nuovi servizi innovativi cloud-based per la conservazione, la gestione e la condivisione di informazioni relative all'identità digitale ed altri dati personali sensibili, garantendo un elevato e dimostrabile grado di sicurezza rispetto alle soluzioni attuali. 
 

EPSOS
Cofinanziato dal Programma Competitività e Innovazione dell’Unione Europea, riunisce 45 partner di 25 paesi europei sui temi dell’interoperabilità dei servizi di sanità elettronica. L’obiettivo è di realizzare un servizio elettronico di scambio di dati sanitari in ambito europeo, nel rispetto del quadro normativo e dei sistemi informativi esistenti nei paesi aderenti.
 

e-SENS
Contribuisce alla definizione e alla realizzazione dei building blocks (identità digitale, documenti elettronici, semantica, firma digitale) dell’infrastruttura per l’erogazione di alcuni servizi transfrontalieri a livello europeo (eHealth, eProcurement, eJustice, eIdentity, eDelivery).
 

e-STANDARDS
Permette il deployment di servizi ehealth anche a livello cross-border e da/verso USA.
 

EURO-CAS
Interoperabilità delle soluzioni ICT rispetto agli standard nazionali eHealth. eHealth Interoperability Conformity Assessment Scheme per l'Europa (EURO-CAS) svilupperà tra il 2016 e il 2018 il sustainable Conformity Assessment Scheme (CAS) per l'Europa, che promuoverà l'adozione di test di interoperabilità delle soluzioni di eHealth rispetto a standard e profili di sanità elettronica definiti nel quadro europeo di interoperabilità eHealth. 
 

EXPAND
Ha lo scopo di verificare le condizioni per incrementare, in maniera sostenibile, l’attivazione e la diffusione di soluzioni transfrontaliere a supporto dell’implementazione delle strategie di sanità digitale degli Stati membri, sia a livello locale, sia a livello europeo.
 

NATHCARE
Abilita interazioni tra Ospedali e Territorio
 

OPEN MEDICINE
Descrizione dei principi attivi dei farmaci finalizzata all'ePrescription cross border verso Europa e USA.
 

PALANTE
Il progetto ha lo scopo di promuovere l’empowerment del paziente e in particolare si focalizza sul tema del pazienze cronico, realizzando strumenti e servizi  basati sul concetto di accesso on-line sicuro e user-friendly ai propri dati medici e sanitari. 
 

PEGASO
Pegaso è stato selezionato  per l’assegnazione del prestigioso Innovation Radar Prize 2017 (categoria "Tech for Society"), il premio che valorizza la ricerca tecnologica e l’innovazione.
 

PRISMA CLOUD
Esplora i metodi di crittografia e implementare la sicurezza e la privacy dei servizi cloud rendendoli facilmente utilizzabili dagli utenti. Le prime prove del funzionamento saranno effettuate negli ambiti delle smartcity, dell’e-Government e dell’e-Health.
 

SALUS
Sperimenta un sistema di interoperabilità semantica a supporto della farmaco-vigilanza.
 

SPHERA
Abilita un sistema di identità elettronica transnazionale.
 

STORK 2.0 
Stork ha definito uno standard collaborativo sicuro che consente l’utilizzo della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) per accedere a servizi di altri stati membri che aderiscono al progetto. In pratica, l’identità digitale del cittadino viene traghettata per l’utilizzo di servizi di e-banking, relazioni tra enti e imprese, accesso all’istruzione e sanità.
 

TRILLIUM BRIDGE
Definisce un sistema di interoperabilità tra Europa e USA per un fattivo scambio di informazioni cliniche (patient summary, Electronic Health Record) relative ad un cittadino in cura all’estero.
 

TRILLIUM II 
Prosegue lo sforzo di Trillium Bridge per l'adozione di un Fascicolo Sanitario Internazionale supportato dall'implementazione consistente di standard. Concretamente il progetto mira ad armonizzare, valutare e guidare le iniziative esistenti verso l'uniformità degli standard internazionali.
 

VALUE e-HEALTH
E' un progetto volto allo sviluppo di un modello di business per la sostenibilità dei servizi sanitari all'estero. Si avvale dello scambio di informazioni tra gli Stati Membri a supporto di quei cittadini che necessitano di andare oltre i confini nazionali per ricevere cure mediche specifiche, garantendo standard qualitativi elevati.

24/06/2019